(@VirtusEirene_RG) → La Passalacqua Ragusa supera in casa senza problemi (79-53) Brescia in attesa del big-match con la Reyer Venezia.

Passalacqua Ragusa

Ragusa vince il match casalingo con Brescia

Passalacqua Ragusa – Brescia

79-53

Ancora priva di Hampton, che dovrebbe riprendere ad allenarsi la prossima settimana, in vista del big-match con la Reyer Venezia, Ragusa fa il suo con Brescia in casa, al termine di una partita praticamente mai in discussione, nella quale le biancoverdi vanno in crescendo e fanno valere il proprio maggiore tasso tecnico e di esperienza nei confronti della giovane e promettente formazione di coach Zanardi.

La svolta definitiva nel terzo quarto di gioco, quando Ragusa prende definitivamente il largo dopo essere andata al riposo lungo sul vantaggio di 13 lunghezze. Dotto, rientrata dopo l’influenza, fa 4 su 4 da tre punti, Romeo ne mette 16 ed in doppia cifra vanno anche Vitola e Anigwe: il match finisce sul punteggio di 79-53 con tutte le ragazzine in campo.

“Abbiamo passato un post feste natalizie un po’ difficile – dice coach Lino Lardo – non ci siamo potuti allenare bene per via dell’infortunio di Hampton e per l’assenza di Dotto che è stata malata una settimana. In queste due partite, per quanto fossero abbordabili, siamo stati un po’ in difficoltà proprio per via di questa difficoltà negli allenamenti, perché poi le partite le vinci con il lavoro giornaliero, durante la settimana. E devo dire che non è stata una gran partita dal punto di vista tecnico, abbiamo sbagliato molto, ma dal terzo quarto abbiamo alzato l’intensità difensiva, come deve essere. Se vogliamo ambire a risultati importanti, perché adesso avremo quattro partite molto dure, dobbiamo alzare il nostro livello sia difensivo che di concentrazione in attacco”.

Condividi: