Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, finalisti della Sezione Giovani: Schikaneder e il labirinto di Benedetta Galli e Le cose da salvare di Ilaria Rossetti

PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA NERI POZZA
FINALISTI DELLA SEZIONE GIOVANI

Per la Sezione Giovani, indetta all’interno del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza in collaborazione con il Circolo dei Lettori di Milano (che agisce con il sostegno di Intesa Sanpaolo e Fondazione Cariplo), riservata ai partecipanti al Premio che abbiano età inferiore ai 35 anni, sono stati presentati i romanzi finalisti: Schikaneder e il labirinto di Benedetta Galli e Le cose da salvare di Ilaria Rossetti. Gli inediti sono stati selezionati tra i 267 testi arrivati.


La selezione delle opere è avvenuta a cura del Comitato di Lettura del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza in collaborazione con il Circolo dei Lettori di Milano, grazie a una giuria composta da membri scelti fra i lettori e gli iscritti ai corsi di scrittura creativa di Laura Lepri che ha commentato: «È interessante notare come, quest’anno, molti dei testi arrivati abbiano un’ambientazione europea e non italiana. Sembra proprio che nella scrittura di questa generazione Erasmus 2.0, prema un desiderio di allontanarsi dalle proprie geografie, per ritrovare altrove la propria dimensione».
Il vincitore della Sezione Giovani del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza sarà annunciato il prossimo 6 settembre, alle ore 18.00, durante la Cerimonia di Premiazione presso il Teatro Olimpico di Vicenza. Per l’opera vincitrice è prevista la pubblicazione da parte di Neri Pozza editore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.