→ FB: @Federugby – Twitter: @Federugby – IG: @italrugby – #SixNationsRugbyLimited ha confermato che i Tornei U20 e Femminile 2021 non avranno luogo quest’anno nell’abituale finestra di febbraio e marzo.

SEI NAZIONI FEMMINILE E UNDER 20, DECISO IL POSTICIPO DEI TORNEI 2021

Guinness Sei Nazioni Donne 2020, Round 5, Parma, Cittadella del Rugby 01/11/2020, Italia Donne v Inghilterra Donne, Foto Daniele Resini/Fotosportit


Six Nations Rugby Limited
ha confermato che i Tornei U20 e Femminile 2021 non avranno luogo quest’anno nell’abituale finestra di Febbraio e Marzo. 

Il Torneo femminile verrà programmato in una finestra alternativa in primavera o nella prima parte dell’estate.

Six Nations Rugby conferma che definirà i rispettivi format e finestre di disputa per entrambe le manifestazioni congiuntamente alle Federazioni, ai partner televisivi ed a tutti i portatori di interesse. Tutti i dettagli saranno annunciati entro la fine di gennaio. 

L’Amministratore Delegato di Sei Nazioni, Ben Morel, ha dichiarato: “Siamo fortemente impegnati nello sviluppo e nella promozione del rugby a ogni livello, in particolare per quanto riguarda il gioco femminile dove vediamo notevoli margini di sviluppo. Si tratta di una scelta ponderata e siamo fiduciosi che identificare una finestra temporale successiva ci consentirà di essere in una miglior posizione per offrire due competizioni eccezionali per i fans, assicurando l’ambiente più sicuro possibile per competere alle atlete e agli atleti”.

L’evoluzione dinamica della situazione e le continue sfide che presenta, in particolare per le discipline e le squadre amatoriali, comporta che il raggiungimento di un accordo collettivo per spostare le due manifestazioni in una successiva finestra temporale costituisca una misura precauzionale per garantire – dove possibile – che entrambe possano essere disputate in sicurezza e senza interruzioni nel 2021.

E’ stato inoltre importante raggiungere tale decisione nei tempi opportuni, per consentire ai giocatori e allo staff di pianificare di conseguenza.

Six Nations continua a monitorare attentamente la situazione e conferma che rimane invariata la pianificazione per la disputa del Guinness Sei Nazioni maschile.

A seguito del completamento dell’edizione 2020 e della Autumn Nations Cup, Sei Nazioni è in costante dialogo con tutte le autorità governative e sta rafforzando i propri protocolli Covid-19. 

Il Torneo prenderà il via con la prima giornata che prevede sabato 6 febbraio Italia v Francia e Inghilterra v Scozia e Galles v Irlanda domenica 7 febbraio

@Federugby @italrugby #federugby #FIR #FederazioneItalianaRugby #rugby

#SixNationsRugbyLimited #SeiNazioni #SeiNazioniU20 #SeiNazioniUnder20 #SeiNazioniFemminile

Condividi: