Dal 27 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020 presso il Piccolo Teatro Strehler di Milano, Slava’s Snowshow, il geniale spettacolo delle neve, appuntamento da non perdere per grandi e piccini (dagli 8 anni in sù)

dal 27 dicembre al 12 gennaio 2020

Piccolo Teatro Strehler

SLAVA’S SNOWSHOW

Poesia, emozione, risate, tenerezza, calore dello stare insieme ai propri cari e brividi del freddo vento che sferza nel buio le steppe della Russia scatenando tempeste di neve… È SLAVA’S SNOWSHOW, il geniale “spettacolo della neve”, appuntamento da non perdere per grandi e piccini.

Piccolo Teatro Strehler
dal 27 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020


SLAVA’S SNOWSHOW
creato e messo in scena da SLAVA
Clown Robert Saralp, Onofrio Colucci, Oleg Lugovskoy, Vitaly Azarin, Daniel Goncalves, Fyodor Makarov, Yury Musatov, Sergey Shashelev
tournée italiana organizzata da ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna
in collaborazione con SLAVA e Gwenael Allan


www.slavasnowshow.it

Lo spettacolo è consigliato a partire dagli 8 anni

È un susseguirsi di scene e immagini una più originale e sorprendente dell’altra SLAVA’S SNOWSHOW, lo spettacolo con cui, dal 1993, il clown russo Slava Polunin porta la neve nei teatri di tutto il mondo.
«Un giorno – spiega – ho capito che volevo creare uno spettacolo che potesse riportarci ai nostri sogni di bambini, che aiutasse le persone a ritrovare la fanciullezza… Desideravo che il mio personaggio fosse epico e lirico, tenero e travolgente, sveglio e naïf».


Originario della Siberia, ha compreso che l’originalità del suo spettacolo risiedeva nell’elemento che lo aveva accompagnato dalla nascita: la neve. Così, ispirandosi al paesaggio e alle leggende della sua terra, ha creato una performance in cui poesia ed effetti speciali trovano la sintesi ideale.
SLAVA considera il suo SNOWSHOW come un work in progress, che ad ogni stagione si arricchisce di nuove scene, idee, invenzioni, effetti e personaggi.
Il suo clown tenero e romantico, in tuta gialla da lavoro e pantofole rosse è figlio della grande tradizione di Leonid Engibarov, ma anche della pantomima di Marcel Marceau e dell’indimenticabile Charlot di Charlie Chaplin, che SLAVA considera i propri maestri.


Slava gestisce numerosi progetti e festival, tra questi il laboratorio creativo da lui ideato, il Moulin Jaune, nei pressi di Parigi  e l’ International Academy of Fools, di cui Slava è Presidente. Dirige la sezione del Nuovo Circo del Forum Culturale Internazionale di San Pietroburgo. È stato Direttore del maggiore e più antico Circo della Russia, Bolshoi Saint Petersburg State Circus, dal 2013 al 2016.



Perché vederlo?
– In realtà è impossibile non averlo visto… e non rivederlo con gioia.
– Perché è uno spettacolo amatissimo da grandi e piccoli.
– Perché è un misto di risate e divertimento, poesia, gioia e un pizzico di malinconia.

#PiccoloTeatroStrehler #Milano #SlavasSnowshow #Slava #RobertSaralp #OnofrioColucci #OlegLugovskoy #VitalyAzarin #DanielGoncalves #FyodorMakarov #YuryMusatov #SergeyShashelev

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.