→ Come tutta la Serie B anche il Tavagnacco non scenderà in campo durante il mese di gennaio. Rinviate a data da destinarsi la 13ª di andata e la 1ª di ritorno. (@UPCTavagnacco – @TavagnaccoCalcioFemminile – IG: @upc_tavagnacco)

Stop alla serie B femminile per tutto il mese di gennaio


Rinviate a data da destinarsi la tredicesima giornata del girone di andata e la prima del girone di ritorno.

Il Tavagnacco e l’intera serie B femminile non scenderanno in campo durante il mese di gennaio. Con un comunicato, la Figc ha fatto presente che, dato l’elevato numero dei contagi da Covid-19 che stanno interessando i gruppi squadra, sono state rinviate le gare della tredicesima giornata del girone di andata e quelle della prima del girone di ritorno. Le friulane non avevano disputato neanche il dodicesimo turno che sarebbe coinciso con la prima dell’anno solare, il 9 gennaio in trasferta contro il Chievo Verona. Rinviate a data da destinarsi tre partite. Oltre a quella contro i veneti, posticipate anche le sfide contro San Marino e Cesena. Le gialloblù dovrebbero tornare in campo il prossimo 6 febbraio tra le mura amiche contro la Roma Calcio Femminile.


 

Condividi: