L’uomo ha raggiunto traguardi e successi che dovrebbero consentirci di andare fieri di appartenere alla razza umana. Quello odierno è un mondo che ci illude di essere ormai al sicuro da pratiche barbare che siamo convinti siano rimaste relegate a un passato ormai remoto. Peccato che le notizie anche recenti ci ricordano che non è così. E, in questo caso, non sto parlando della crudeltà di una guerra assurda scoppiata che sta catapultando il mondo indietro di decenni e che sta mettendo in ginocchio gli abitanti di questo pianeta. Dopo una pandemia che sembrava (e ad oggi sembra) impossibile da sconfiggere ci si è messa anche la follia di un uomo di potere affetto da deliri di onnipotenza tanto da far scoppiare un conflitto che sta mietendo vittime sia in termini di vite umane che di dignità umana.
Quello di cui vorrei parlare con questo pezzo è un qualcosa che sta accadendo non qui nella nostro civile (se così la possiamo definire) Europa ma in un Paese lontano, per la precisione dall’altra parte del globo. L’Africa.Continue Reading

Condividi:

Il di lei sonno dura da migliaia di anni, non curante del tempo e dei suoi sortilegi.
Il suo corpo è stato ritrovato sui monti Altaj – i monti più alti della Siberia, noti anche come “montagne d’oro”. Perfettamente conservata e custodita nel suo splendido corredo funebre.
La storia che sto per narrarvi ha come protagonista la Principessa Ukok, o più comunemente conosciuta come Mummia di Altaj o Principessa di Ghiaccio.Continue Reading

Condividi:

La storia che sto per raccontarvi affonda – letteralmente – le sue radici in un lago. Protagonista di questa leggenda è una simpatica alga a forma sferica dall’intenso colore verde scuro, comunemente conosciuta col nome di Marimo.Continue Reading

Condividi:

La storia di cui voglio parlare oggi è ancora una volta una storia di soprusi, violazione dei diritti umani, umiliazione della donna e violenza sotto tanti aspetti. Ma la cosa peggiore è che si tratta di una storia che sembra infinita. Sto parlando della storia di Esme che nel 2019 ha perso il suo bambino per un aborto spontaneo e che nel 2022 è stata condannata a ben 30 anni di carcere per questo!Continue Reading

Condividi: