Il Tavagnacco subisce la terza sconfitta per 1 a 0, uscendo sconfitto dalla trasferta con il Cortefranca. (@UPCTavagnacco – @TavagnaccoCalcioFemminile – IG: @upc_tavagnacco)

TERZO 1-0 DI FILA, TAVAGNACCO BATTUTO DAL CORTEFRANCA

 La squadra gialloblù parte bene e gioca un buon primo tempo. Nella ripresa al 18’ il gol capolavoro di Kiem decide un match che le ospiti avrebbero meritato di pareggiare.

Tre sconfitte in una settimana con lo stesso punteggio: 1-0. Anche a Cortefranca, il Tavagnacco non raccoglie punti. Da quando è ripreso il campionato, la squadra fatica a ritrovare quella facilità di gioco e quella brillantezza che aveva in precedenza. Nonostante questo, la prestazione in terra lombarda non è stata da buttare e le ragazze avrebbero ampiamente meritato di pareggiare. Oltre alle ormai solite assenze, Rossi deve rinunciare anche a Devoto, a causa della rottura del tendine rotuleo sinistro. Rispetto alla gara di Palermo, torna Moroso terzino sulla corsia mancina con lo spostamento di Donda a destra nella retroguardia.

L’avvio delle gialloblù è incoraggiante, la voglia di mettersi alle spalle questo periodo difficile emerge nella prima mezz’ora quando le friulane chiudono le avversarie nella loro metà campo con i tiri di Zuliani e Ferin che impensieriscono Meleddu. Beretta è protagonista di una bella parata di piede su una conclusione velenosa di Muraro. Si tratta dell’unico rischio corso.

Dopo una prima frazione maggiormente di marca ospite, nella ripresa regna l’equilibrio spezzato al minuto 18 quando le friulane allontanano il pallone dalla mischia sui piedi di Kiem. La centrocampista del Cortefranca fa partire un destro imprendibile che termina all’incrocio dei pali e decide il match. La reazione della formazione di Rossi è buona. Il Tavagnacco sfrutta bene le fasce e in più di qualche circostanza arriva sul fondo e mette il pallone in mezzo, ma senza trovare le attaccanti pronte a spingere il pallone in porta. Le lombarde si fanno vedere solo in contropiede quando Beretta esce nell’uno contro uno su Picchi e permette alle compagne di riprendere la posizione. Come nelle due precedenti uscite, il Tavagnacco non trova l’episodio giusto e rimanda il riscatto alla gara di domenica prossima a Verona contro il Chievo.

CORTEFRANCA-TAVAGNACCO 1-0
CORTEFRANCA
Meleddu, Brevi, Lacchini, Belotti (44′ st Redolfi), Vavassori, Kiem, Gervasi (15′ st Zanetti), Valesi (44′ st Freddi), Muraro (25′ st Martani), Asperti (15′ Vivirito), Picchi. Allenatrice: Mazza.
A disposizione: Limardi, Valtulini, Scarpellini, Giudici.
TAVAGNACCO
Beretta, Donda, Rossi, Sciberras, Moroso (26′ st Stella), Caneo, Zuliani, Milan, Kongouli (36′ st Roder), Abouziane, Ferin. Allenatore: Rossi.
A disposizione: Girardi, Castro Garcia, Grosso, Pinatti, Cetrangolo.
Marcatori: 18′ st Kiem
Arbitro: Palmieri (sezione Conegliano)
Note: Ammonite: nessuna. Recupero: 0′ e 4′.

Condividi: