→ La Todis Salerno ha ufficializzato l;arrivo della giovane play Alessandra Capriati (classe 203) proveniente da Brindisi. (FB: @salernobasket)

Play giovane e talentuosa: da Brindisi ecco Alessandra Capriati

La neo granatina è carica: “Voglio meritare la fiducia di società e allenatore”

Diciotto anni e tanta carica. Alessandra Capriati è uno dei volti nuovi della Todis Salerno ’92 per la stagione 2021/22. Play di talento, classe 2003, la neo granatina arriva in prestito dalla Volorosa Brindisi, con cui patron Angela Somma ha raggiunto l’accordo nelle ultime ore.

“Seguiamo la sua crescita da diversi anni e, grazie alla disponibilità della sua società, abbiamo raggiunto immediatamente l’intesa. Sono molto contenta perché abbiamo nel nostro roster una ragazza giovane e talentuosa, dal potenziale impressionante. Con voglia di emergere e piedi per terra avrà un grande futuro assicurato”, le parole del presidente sul conto di Capriati. Che, da par suo, non vede l’ora di mettersi a disposizione di coach Aldo Russo.

“Ho già parlato con lui e mi ha fatto un’ottima impressione. Mi ha chiesto tre parole per descrivermi come giocatrice ed io ho risposto ‘penetrazione, velocità e palleggio’. Credo siano queste le mie principali caratteristiche. – ha detto Capriati dopo la firma – Sarà la mia prima esperienza lontano da casa, sono ovviamente felicissima e resto tranquilla, la affronterò con serenità. L’allenatore mi ha già dato tanti consigli e mi auguro di riuscire a meritare sua fiducia. So che questa società è una grande famiglia a tutti gli effetti, non vedo l’ora di farne parte”. A proposito di famiglia, la giocatrice riabbraccerà la cugina Alessia De Mitri, ormai di casa a Salerno: “Un motivo in più per accettare, mi aiuterà certamente a inserirmi, anche se sono certa che non avrò affatto problemi. Salerno mi è piaciuta subito tantissimo”.

Condividi: