→ Ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 il canottaggio azzurro porta a casa una medaglia d’oro con doppio pesi leggeri femminile di Cesarini e Rodini, regalando all’Italia la prima medaglia olimpica del canottaggio al femminile. (TW: @Canottaggio1888 – FB: @Canottaggio1888 – IG: @canottaggio1888)

Canottaggio – Tokyo 2020. L’Italia vince uno storico oro olimpico nel doppio Pesi Leggeri femminile di Cesarini e Rodini

L’Italia del canottaggio fa la storia, conquistando a Tokyo la prima medaglia olimpica in una barca femminile nei 45 anni che le donne gareggiano alle Olimpiadi nello sport del remo (il canottaggio femminile ha debuttato ai Giochi di Montreal 1976). È accaduto oggi, grazie all’exploit del doppio Pesi Leggeri femminile di Federica Cesarini e Valentina Rodini che, sulle acque del Sea Forest Waterway, hanno conquistato, al termine di una finale al cardiopalmo, una straordinaria medaglia d’oro. Un primo gradino del podio maturato per soli 14 centesimi sulla Francia e 49 sull’Olanda, recuperate dalle azzurre nelle ultime battute. A dare ulteriore lustro alla competitività della gara che ha visto trionfare l’Italremo, il fatto che la Gran Bretagna, quarta classificata, sia rimasta giù dal podio per appena un centesimo, e distante solo mezzo secondo da Cesarini e Rodini.

Grazie al sogno realizzato da Federica e Valentina, l’Italia torna sul gradino più alto del podio dei Giochi Olimpici nel canottaggio 21 anni dopo l’ultima volta, datata Sydney 2000 (vittoria del quattro di coppia maschile di Simone Raineri, Rossano Galtarossa, Alessio Sartori, Agostino Abbagnale).

Condividi: