Tour de France 2022 – 46 motivi che lo hanno reso indimenticabile

di E.T.A. Egeskov – (pagg. 78 – ebook: € 2,99)

DI COSA PARLA IL LIBRO:

Dici Tour de France e pensi alla corsa a tappe più famosa e importante al mondo.
Ma non sempre nel corso degli anni lo spettacolo offerto dalla Grande Boucle è stato all’altezza.
In passato abbiamo assistito a Tour noiosi, scontati o comunque sottotono.
Quello del 2022 è stato invece un Tour de France spumeggiante, brioso, fantasioso, che ha sì rispettato i valori in campo (ai primi tre posti sono finiti i tre corridori probabilmente più forti fra quelli partiti da Copenaghen nella prima tappa inaugurale) ma che ha saputo sorprendere ogni giorno, con tanti protagonisti e con un atteggiamento a dir poco spregiudicato da parte dei big in corsa.
Per non dimenticare le tante emozioni vissute, per fermare nel tempo alcuni momenti che resteranno nella storia del ciclismo, ancora fresco di memoria di quanto avevo assistito grazie alle telecronache televisive ho voluto raccoglie quarantasei istantanee di corsa che a mio parere renderanno unico questo Tour de France anche in futuro, anche fra dieci, venti o trent’anni.
Un libro che vuol essere un promemoria per chi quelle emozioni le ha vissute direttamente (dal vivo o grazie alla TV), ma anche uno stimolo, soprattutto per i più giovani, per provare a scoprire il mondo del ciclismo e dei suoi valori che anche nella corsa più importante e ed economicamente importante al mondo hanno trovato posto, se è vero che il leader della corsa si è fermato ad aspettare il suo rivale caduto in discesa anziché fuggire lontano per distanziarlo ulteriormente.
Per scoprire nel dettaglio questo episodio di fair play, così come la tappa del Galibier, il capolavoro di Van Aert in maglia gialla, l’ascesa all’Hautacam e molto altro ancora basta aprire il volume e immergersi nella storia del ciclismo grazie a questo Tour de France 2022.


Acquista il formato ebook dal negozio che preferisci con un click:

Acquista il formato cartaceo dalla libreria che preferisci con un click: