Dal 28 al 31 marzo 2019 presso il Teatro Metastasio di Prato va in scena “Troiane frammenti di tragedia” da Euripide. Drammaturgia e regia Mitipretese con Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Troffolatti e Corinna Lo Castro.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa del Teatro Metastasio di Prato per averci segnalato questo evento.
28/31 marzo 2019 | feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30 | Teatro Metastasio
TROIANE FRAMMENTI DI TRAGEDIA
da Euripide
drammaturgia e regia Mitipretese
con Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Corinna Lo Castro
luci e impianto scenico Mauro De Santis
costumi Cristina Darold
musiche Francesco Santalucia
produzione Centro di Produzione Teatrale La Fabbrica dell’Attore-Teatro Vascello (Roma), CTB Centro Teatrale Bresciano

La guerra di Troia è appena finita. Dopo dieci anni di assedio i Greci sono riusciti ad espugnare la città. Hanno massacrato uomini e bambini e ora Troia è un rogo immenso. Ridotte a bottino di guerra le Troiane attendono la spartizione.
Attingendo da Omero, Euripide, Seneca, Licofrone, Ovidio e Sartre abbiamo deciso di raccontare questa storia solo attraverso le figure femminili: chiuse in una cella Ecuba, Cassandra, Andromaca ed Elena provano a dare forma alla perdita che ha scavato nella loro anima un vuoto, lasciandole sole al mondo. Sono madri e figlie, sono sorelle e spose e soprattutto vittime, tutte. Vittime di un gioco più grande di loro e al contempo, nell’inevitabile conflitto che i loro ruoli determinano, carnefici l’una dell’altra.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.