→ La Vcb Trasporti Pesanti Casalmaggiore sconfitta in casa 3 a 0 dalla Bosca San Bernardo Cuneo (TW: @VBCasalmaggiore – FB: @VbcCasalmaggiore – IG: @vbc_casalmaggiore)



BOSCA SAN BERNARDO CUNEO

VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE

3-0

(25-15 / 25-12 / 25-22)

Cuneo: Signorile (K), Giquel 14, Stufi 12, Squarcini 11, Giovannini 5, Degradi 15, Spirito (L), Jasper 2. Non entrate: Kuznetsova, Basso, Zanette, Testa (L), Agrigoglio, Gay . All. Pistola-Petruzzelli

Vbc: Bechis (K), Rahimova 12, Zambelli 3, Guidi 2, Shcherban 4, Szucs 1, Carocci (L), Di Maulo 1, Malual 7, Braga 4, Mangani, White 1, Ferrara (L). All. Volpini-Zagni. 

Durata set: 23′, 24′, 29′. Tot: 76′
Spettatori: 1322

La Vbc Trasporti Pesanti ci prova solo nell’ultima frazione a dare una scossa alla partita ma non serve, è la formazione di casa ad imporsi per tre a zero dominando l’intero match. 

Primo set. Apre la gara una difesa errata delle rosa, il pallone finisce out ed è 1-0, Shcherban però pareggia subito i conti in diagonale. L’attacco della banda russa viene murato ma Giovannini manda out la sua battuta, 2-2. Si gioca punto a punto, primo tempo di Guidi ed è 3-3. Rahimova scalda il braccio e piega le mani del muro, 4 pari. Bel mani out di Rahimova che porta le sue sul 5-6. Szucs in rincorsa manda out, 9-5 time out Casalmaggiore. La fast di Zambelli fende il campo e interrompe il buon giro di battuta di Squarcini, 6-10. Stufi porta le sue sul 13-6, coach Volpini inverte la diagonale inserendo Di Maulo e Malual, finisce out la battuta di Giquel, 7-13. Malual piazza bene la sua diagonale morbida e fa 8-15. Degradi porta le sue sul 16-8, secondo time out per coach Volpini. Al ritorno in campo la difesa cuneese va in confusione e il pallone cade, 9-16, Malual poi accorcia nuovamente 10-16, la seguente fast di Squarcini finisce contro l’asticella e regala alla Vbc Trasporti Pesanti l’11-16, time out per coach Pistola. Si torna in campo, la battuta di Shcherban trova il nastro della rete e cade nel campo ospite, ace e 12-16. In seconda battuta, dopo un tentativo di Szucs, Di Maulo gioca d’astuzia e fa 13-17. Il gioco resta saldamente in mano alle padrone di casa che con un ace di Giquel si portano sul 23-15, Giovannini poi trova la palla set 24-15. Il set si chiude 25-15 con un’infrazione al palleggio. Top scorer: Giquel 6, Malual, Shcherban e Rahimova 2.

Secondo set. Coach Volpini parte con Braga per Szucs. La frazione si apre con un errore in battuta di Squarcini ma Giquel pareggia subito, è lo stesso opposto poi a mandare a rete la sua battuta, 2-1 Vbc. Rahimova in seconda battuta picchia a tutto braccio e fa 3-1. Cuneo spinge forte e con Giquel si porta sul 5-3. Zambelli è attenta e non cade nel tranello di Signorile, 4-7. Zambelli accorcia e fa 5-8. Cuneo si porta sul 10-5, time out per coach Volpini. Monster block di Malual, dentro con Di Maulo per invertire la diagonale, 6-13, Braga poi accorcia nuovamente in pipe. Muro della difesa piemontese e time out Casalmaggiore, 15-7. Di Maulo è ben piazzata e mura l’attacco di Giovannini, 8-17. Malual impatta sul muro e fa 9-18, arriva poi il 10-18 per un’infrazione a rete fischiata a Stufi. Le padrone di casa spingono a tutto gas e costringono le rosa all’errore portandosi sul 22-10, Braga però carambola tra le giocatrici in difesa e fa 11-22. Malual piazza il colpo morbido ed è 12-23. Jasper trova la palla set in diagonale, 24-12, la battuta di Stufi poi manda tutte in confusione e chiude 25-12. Top scorer: Degradi e Squarcini 5, Malual 3.

Terzo set. Si ricomincia con White per Guidi. Rahimova sfrutta il mani out e fa 2-3. Cuneo mantiene saldamente le fila del gioco, Degradi fa 7-3. Rahimova mette tutto il braccio in pipe e fa 4-9. Stufi sfrutta la cattiva difesa rosa sulla battuta di Squarcini e fa 12-5, time out Casalmaggiore. Al ritorno in campo Squarcini manda a rete la battuta, 6-12, ma Giovannini ristabilisce le distanze. Rahimova picchia sulle braccia del muro e fa 7-13. Pallonetto lunghissimo di Rahimova che trova la fine del campo e l’8-14. Sul 16-8 coach Volpini inverte la diagonale e inserisce Braga per Szucs, rimane stabile in campo Ferrara per Carocci. Malual picchia in diagonale a tutto braccio e fa 9-16, Shcherban accorcia nuovamente. Botta di Malual sottorete e si va sull’11-16, time out per coach Pistola. Le padrone di casa si portano sul 18-11, time out Casalmaggiore. Si torna in campo, attacco morbidissimo ma efficace di Shcherban, 12-18. Squarcini prova a passare nuovamente ma White alza il muro, 14-18. Il tentativo piemontese è out, 15-19, rientra la diagonale titolare, Rahimova piazza il muro ed è vincente, 16-19. Gran diagonale di Rahiova sulla quale Giovannini non può nulla, 17-20, nell’azione seguente poi è ancora l’opposta azera a siglare, 18-20, time out Cuneo. Braga trova uno strepitoso mani out, 19-21. Cannonata di Rahimova che abbatte letteralmente Spirito, 20-22, la fast di Stufi poi è out, 21-22, Giquel però ristabilisce le distanze. Ci pensa ancora Rahimova a tenere le sue attaccate al match, diagonale e 22-23. E’ Giquel a trovare la palla del match in parallela, 24-22, le padrone di casa poi chiudono 25-22. 

MVP: Lucille Giquel

(le foto sono di Simone Contesini)

Condividi: