→ Le Zebre Rugby escono sconfitte 27 a 22 nella trasferta a Swansea con gli Ospreys e guadagnano un meritato punto bonus nel Round 13 dello United Rugby Championship 2021/22. (TW: @ZebreRugby – FB: @Zebrugby – IG: @zebrerugby)

1 MERITATO PUNTO DI BONUS PER LE ZEBRE CHE LOTTANO FINO ALL’ULTIMO A SWANSEA

Swansea (Galles) – 6 marzo 2022
United Rugby Championship 2021/22, Round 13

Ospreys Vs Zebre Rugby Club 27-22 (p.t. 17-6)

Marcatori: 4’ cp Myler (3-0), 19’ cp Rizzi (3-3), 24’ cp Rizzi (3-6), 33’ Parry tr Myler (10-6), 36’ Morris tr Myler (17-6); s.t. 51’ cp Rizzi (17-9), 54’ Mitchell tr Rizzi (17-16), 58’ cp Rizzi (17-19), 63’ cp Myler (20-19), 69’ Griffiths tr Myler (27-19), 76’ cp Rizzi (27-22)

Ospreys: Evans, Giles, Collins (76’ Thomas-Wheeler), Williams, Morgan (63’ Protheroe), Myler, Webb (Cap) (76’ Morgan-Williams), Roots, Morris (71’ Deaves), Lydiate (55’ Griffiths), Davies B., Davies R., Botha (63’ Henry), Parry (63’ Baldwin), Smith (63’ Jones); All. Toby Booth

Zebre Rugby Club: Trulla, D’Onofrio (65’ Laloifi), Cronjé, Lucchin, Tuivuaka, Rizzi (76’ O’Malley), Casilio (73’ Palazzani), Giammarioli (Cap), Bianchi, Andreani (63’ Fox-Matamua), Leavasa (71’ Stoian), Mitchell, Bello (63’ Neculai), Ceciliani (71’ Ribaldi), Buonfiglio (63’ Lovotti); All. Bradley

Arbitro: Andrew Brace (Irish Rugby Football Union)
Assistenti: Gwyn Morris (Welsh Rugby Union) e Wayne Davies (Welsh Rugby Union)
TMO: Sean Brickell (Welsh Rugby Union)

Calciatori: Stephen Myler (Ospreys) 5/5; Antonio Rizzi (Zebre Rugby Club) 6/7
Cartellini: 67’ cartellino giallo a Jacopo Trulla (Zebre Rugby Club)
Player of the match: Dan Lydiate (Ospreys)
Punti in classifica: Ospreys 4, Zebre Rugby Club 1

Note: Cielo coperto. Temperatura 8°. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 5068. Esordio con le Zebre Rugby e nello United Rugby Championship per Taina Fox-Matamua.

Cronaca: Delle belle Zebre chiudono in attacco il 13° turno dello United Rugby Championship, conquistando un meritato punto di bonus dopo 80’ di battaglia in casa degli Ospreys.

Prima gara da capitano per Renato Giammarioli che guida i suoi al Liberty Stadium di Swansea nel giorno dell’esordio con la franchigia parmigiana e nel prestigioso torneo internazionale del terza linea neozelandese Taina Fox-Matamua.

Splendidi primi 30’ per le Zebre che si mostrano attente e disciplinate a Swansea. I Gallesi sbloccano lo score già al 4’ col piede di Myler, ma gli Italiani dominano nelle percentuali di possesso e territorio per tutto il primo tempo, forzando ben 7 calci di punizione a favore.

Rizzi centra i pali al 19’ e al 24’ portando momentaneamente in vantaggio i suoi sul 6-3, ma il XV di coach Bergmaschi fa fatica a mantenere il possesso e a concretizzare le tante occasioni di attacco create.

I padroni di casa crescono negli ultimi 10’ del primo tempo, approfittando di un paio di episodi a favore e andando a segno in rapida sequenza da maul col tallonatore Sam Parry e con la carica vincente del n° 7 Morgan Morris.

Le squadre rientrano negli spogliatoi sul 17-6.

Due falli per partite nell’avvio di ripresa, con le Zebre che accorciano il parziale al 51’ col piazzato di Rizzi e si portano nuovamente in vantaggio al 58’ con un altro calcio del giovane n° 10.

Nel mezzo, la prima meta dei giocatori in maglia bianca che risalgono splendidamente il campo con la bella combinazione di Rizzi e Tuivuaka, chiudendo infine l’azione con la meta di Mitchell, prima marcatura per il seconda linea neozelandese.

Al 67’ un tentativo di intercetto di Trulla viene giudicato illegale dal direttore di gara che estrae il cartellino giallo a scapito dell’estremo vicentino.

In situazione di superiorità numrica, il XV di coach Booth confeziona 10 punti, figli della marcatura del neo-entrato Griffiths e del piazzato di Myler: 5/5 dalla piazzola per lui questa domenica.

Col rientro di Trulla, le Zebre ritrovano maggior equilibrio e accorciano le distanze al 76’ con Rizzi, portandosi pericolosamente sul 27-22.

Sono gli ultimi punti del match, chiuso in attacco dagli atleti della franchigia parmigiana nelle ultime concitate fasi a tempo rosso.

Le Zebre si ritroveranno alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 7 marzo aprendo la settimana di allenamenti in vista del recupero del 6° turno dello United Rugby Championship, in programma domenica 13 marzo al DHL Stadium di Città del Capo contro i Sudafricani DHL Stormers. 

FB: @@Zebrugby – IG: @zebrerugby – Twitter: @ZebreRugby

Condividi: