→ Le Zebre Rugby annunciano l’ingaggio del terza linea italo-argentino Guido Volpi. (TW: @ZebreRugby – FB: @Zebrugby – IG: @zebrerugby)

IL TERZA LINEA ITALO-ARGENTINO GUIDO VOLPI RINFORZA IL PACCHETTO DI MISCHIA DELLE ZEBRE

IL 26ENNE EX OSPREYS AVRÀ LA CHANCE DI GUADAGNARSI UNA CHIAMATA CON LA NAZIONALE AZZURRA

Zebre Rugby Club è lieto di comunicare l’ingaggio del terza linea italo-argentino Guido Volpi.

Il flanker originario di Quilmes proviene dai Doncaster Knights, club del campionato di seconda divisione inglese Championship, e vanta sette presenze ufficiali con la franchigia gallese degli Ospreys con cui ha debuttato nell’allora Guinness PRO14 e nelle due coppe europee EPCR Champions e Challenge Cup.

Il 26enne ha firmato un contratto biennale con la franchigia federale e si unirà ai nuovi compagni di squadra in vista della prossima prossima pre-stagione.

Il potente flanker – 193 cm per 112 kg – avrà dunque la possibilità di tornare a giocare nel prestigioso torneo internazionale United Rugby Championship, ma anche di mettersi in mostra per ritagliarsi uno spazio in Azzurro; Guido infatti è infatti in possesso del doppio passaporto italo-argentino ed è eleggibile per la Nazionale Italiana in virtù delle sue chiare origini italiane: la nonna paterna e i nonni materni sono infatti rispettivamente originari delle provincie di Cosenza e Macerata.

Le prime dichiarazioni del nuovo terza linea delle Zebre Rugby, il 26enne italo-argentino Guido Volpi“Sono molto contento di unirmi alle Zebre e di tornare a giocare e a confrontarmi con giocatori di un torneo così prestigioso come lo United Rugby Championship. Sono consapevole che in squadra nel mio ruolo c’è un’elevata concorrenza interna. Per me è una bella opportunità ma anche una grande sfida: sono impaziente di raggiungere Parma e di iniziare gli allenamenti con i miei nuovi compagni di squadra”.

Guido Volpi nasce Quilmes nella provincia di Buenos Aires il 22 agosto 1995. La sua prima esperienza col rugby avviene a livello scolastico all’età di undici anni con la selezione dell’istituto St Georges. Guido entra quindi a far parte del Club Universitario de Quilmes, perfezionando il suo percorso di crescita con la squadra di Buenos Aires dell’Old Georgian Rugby con cui si guadagna la convocazione per la selezione provinciale e con l’Argentina U18.

All’età di diciannove anni ritorna al CUQ con cui disputa due stagioni in prima squadra prima di trasferirsi a Narbonne in Francia ed esordire con la selezione U23 nel campionato di seconda divisione degli Espoirs, guidando anche da capitano gli occitani al termine della stagione 2017/18.

Nell’estate del 2018 passa agli Ospreys con cui debutta in Guinness PRO14, collezionando la sua prima presenza il 14 settembre 2018 al Musgrave Park entrando in campo al 49’ al posto di Morgan Morris. Volpi trascorre una stagione e mezzo a Swansea, rappresentando sia la selezione cadetta in Celtic Cup che la prima squadra con cui esordisce anche in Challenge Cup e in Champions Cup, disputando la sua unica gara nella massima coppa europea il 13 dicembre 2019 a Parigi in casa del Racing 92.

Nel gennaio del 2020 viene ceduto in prestito ai Doncaster Knights che lo riconfermano per altre due stagioni in Championship. Negli ultimi due anni Guido ha raccolto 34 presenze e segnato 5 mete con i Knights che hanno recentemente chiuso la stagione 2021/22 al secondo posto nel campionato di seconda divisione inglese con 77 punti. Tre in meno dei vincitori Ealing Trailfinders.

La scheda di Guido Volpi, terza linea delle Zebre Rugby:

Nome: Guido

Cognome: Volpi

Nato a: Quilmes (ARG)

Il: 22/08/1995

Altezza: 193 cm

Peso: 112 kg

Ruolo: terza linea

Honours: 

Caps: 0

Presenze nello United Rugby Championship: 2

Presenze in EPCR Champions Cup: 1

Presenze in EPCR Challenge Cup: 4

Club precedenti: Doncaster Knights (ENG), Ospreys (WAL), RC Narbonne (FRA), Club Universitario de Quilmes (ARG), Old Georgian Rugby (ARG)

Twitter: @guidovolpi95

Instagram: @guido.volpi

FB: @@Zebrugby – IG: @zebrerugby – Twitter: @ZebreRugby

Condividi: